Alessandro Preziosi, tutta la verità sul suo guadagno: le cifre sono davvero assurde

Alessandro Preziosi lo rivela senza problemi, le cifre relative ai suoi guadagni sono davvero molto alte: scopriamo tutta la verità.

Attore di grande successo, il suo volto è uno dei più noti non solo del piccolo schermo, ma anche del cinema e del teatro, Alessandro Preziosi ha la fama di essere il bello e impossibile: caratteristiche che lo rendono unico e che gli permettono anche di mostrare sempre il suo lato onesto e sincero al suo pubblico.

quanto guadagna alessandro preziosi
Alessandro Preziosi, sapete quanto guadagna davvero l’attore? (foto Ansa) -lamiapartitaiva.it

Detto questo, il motivo per cui torna al centro dell’attenzione ha a che fare con il suo guadagno, argomento di cui ha parlato nella lunga intervista per il Messaggero, in cui ha rivelato di essere una persona molto fortunata tanto per cominciare di svolgere il lavoro che ha sempre sognato e poi anche per quello che concerne il suo cachet.

“Sono fiero di avere il coraggio di dire che sono un miracolato. Il miracolo determina sempre uno stupore nei confronti di ciò che accade. E io, non ho dubbi, sono stupito e consapevole. Se penso alle tante cose fatte in questi anni, di recente anche un documentario da regista sul terremoto dell’Irpinia di cinquant’anni fa, me lo ripeto: sono un miracolato” ha ammesso, ma non è finita qua.

Alessandro Preziosi: “Con mezza giornata prendo uno stipendio per tre persone”

Non ha davvero nessun problema ad ammetterlo Alessandro Preziosi, l’attore italiano che nella sua intervista ha ammesso di essere un miracolato a fare il lavoro che ha sempre sognato e di riuscire a guadagnare cifre da vero capogiro. Arriva da una famiglia agiata.

Alessandro Preziosi quanto guadagna?
Alessandro Preziosi, ecco le cifre del suo guadagno (foto Ansa) -lamiapartitaiva.it

Figlio di un padre avvocato e di una madre pubblico ministero, anche lui ha fatto lo stesso percorso di studi, è laureato in giurisprudenza, titolo che però non gli ha impedito di prendere una strada diversa, inseguendo la sua passione per la recitazione che ormai da molti anni è diventato il suo lavoro, anche se la gavetta non gli è di certo mancata.

“Ora con mezza giornata lavorativa ricevo uno stipendio mensile di tre persone”ha commentato per il Messaggero e ancora: “Ormai tutti si credono chissà cosa. A chi del mio mondo si lamenta, e succede spesso, dico ‘Hai capito o no che per mezza giornata di lavoro ti danno lo stipendio mensile di tre persone?”. Insomma un commento che forse non tutti avrebbero avuto il coraggio di fare.

Impostazioni privacy