Anche per “handicap lieve” spettano bonus ed aiuti nel 2024, chiedi subito

Handicap lieve, viene confermato il bonus: per tutto il 2024 grandi novità, aiuti e agevolazioni, ecco come ottenerli!

Il 2024 apre le danze ad un sistema vantaggioso dal punto di vista economico-sociale: entrano in gioco vantaggi anche per chi ha handicap lieve. Di cosa si tratta? Come viene disciplinata la questione dallo Stato? Legge, modalità di richiesta e integrazione, ma non solo, c’è di più. Ecco come riuscire ad ottenere un miglioramento delle stile di vita per tutte quelle persone che sono spesso “invisibili“, ma che necessitano di aiuti mirati.

Tutti i bonus per handicap lieve
Tutti i bonus fruibili per chi ha handicap lieve- Lamiapartitaiva.it

Cosa si intende per handicap lieve? I bonus in questione servono proprio per aiutare questa categoria sociale. Si tratta di tutti coloro i quali hanno delle necessità particolari, ma che si trovano in un limbo: troppo normali per essere considerati portatori di handicap, ma al tempo stesso poco integrati perché “diversi” dalla gente comune. Non si sta trattando di un paradosso, ma di chi ha necessità specifiche perché non conosce la lingua, è povero, oppure ha una difficoltà cognitiva “lieve“.

In poche parole, persone che hanno un handicap, ma senza compromissioni gravi. Questo è quanto determinato dal comma 1 della legge 104 del 1992. Infatti, è al successivo comma, al 3°, che invece si differenziano i soggetti che invece necessitano di assistenza continua. Come ottenere i bonus? Soprattutto quali sono?

Handicap lieve, bonus 2024: come fare domanda e ottenerli

Un’altra differenza con chi è portatore di handicap grave, è che quello lieve ha sì meno agevolazioni e detrazioni, ma sono proprio i nuovi bonus 2024 che modificano in positivo buona parte della situazione. Infatti, arrivano nuovi aiuti proprio per questa categoria. Quali sono le principali agevolazioni?

Chi ha un handicap lieve oltre ai bonus, può godere di alcune condizioni che migliorano il suo stile di vita. Questa categoria non può lavorare tra la mezzanotte e le 5 del mattino, può acquistare una macchina con sussidi economici, ed anche i familiari possono usufruirne, ma in un contesto specifico. Si tratta dei caregiver che utilizzano il mezzo di trasporto unicamente per soddisfare ed accogliere le esigenze dei ragazzi che seguono e sostengono nel loro percorso.

Handicap lieve come ottenere i bonus
Come fare domanda per vantaggi economici, guida- Lamiapartitaiva.it

Inoltre, per tutto il 2024 sono previste agevolazioni economiche importanti, come la detrazione del 19% dell’IRPEF sull’acquisto di veicoli nuovi ed usati con un tetto di spesa massimo di 18.075,99 euro. Si applica anche un’IVA ridotta, del 4% invece che del 22%, non si paga il bollo, e vi è anche l’esenzione dalla tassa d’iscrizione al registro pubblico automobilistico.

Stessa percentuale di detrazione sopracitata per le spese mediche e specifiche che superano 129,11 euro, anche trasporto in ambulanza, o acquisto di protesi. Ma non finiscono qui le novità, perché oltre ad avere un aiuto fisico negli spostamenti, tra cui anche costruzioni di rampe e di barriere architettoniche, si aggiungono persino agevolazioni negli acquisti di strumentazione informatica.

Come ottenere tutto questo? Per prima cosa accertarsi della condizione di handicap presso specialisti. Ottenuta la documentazione che serve, bisogna inviarla all’INPS, la quale esaminerà il caso. Se confermato lo stato “lieve“, dal primo del mese successivo alla richiesta, si potrà poi usufruire delle misure sopracitate.

Impostazioni privacy