Assicurazione casalinghe da pagare entro fine mese anche con l’app IO, le ultime novità

Da sapere: assicurazione casalinghe da pagare entro fine mese, si può usare anche l’app per conseguire la quota. Ecco le ultime news.

A fine mese scade l’assicurazione contro gli infortuni domestici per le casalinghe, che va pagata all’Inail. L’assicurazione è obbligatoria e va pagata, con vari sistemi anche tramite l’app IO, entro il 31 gennaio 2024. Per il nuovo anno sono previste alcune novità sulle modalità di pagamento, che sono state segnalate dall’Inail. In questo articolo scopriamo tutti gli ultimi aggiornamenti.

come pagare assicurazione casalinghe
Assicurazione casalinghe da pagare entro fine mese, anche con l’app IO – Lamiapartitaiva.it

L’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni domestici è stata istituita con la legge n.493 del 1999 e ha lo scopo di proteggere dagli incidenti tutte le persone che svolgono lavori di cura dei familiari e della casa. Le casalinghe in primo luogo ma non solo.

Il premio da pagare ogni anno, entro gennaio, è di 24 euro. Di seguito scopriamo tutte le ultime novità e le modalità di pagamento dell’assicurazione casalinghe. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Assicurazione casalinghe da pagare entro fine mese, anche con l’app IO

L’obbligo di assicurazione contro gli infortuni domestici è previsto per coloro che svolgono esclusivamente lavoro di cura dei componenti della loro famiglia e della propria casa, non svolgono altri lavori, nemmeno part time, soprattutto non sono assunti come collaboratori domestici e non sono coperti da altre polizze assicurative Inail. Il premio annuale della polizza va pagato da queste persone che abbiano un’età compresa tra i 18 e i 67 anni.

L’obbligo è anche per i pensionati che non hanno superato i 67 anni. per gli studenti fuori sede che si occupano dell’ambiente in cui abitano, per gli stranieri che soggiornano regolarmente in Italia e non hanno un’altra occupazione e anche per coloro che svolgono un’attività lavorativa stagionale, temporanea e a tempo determinato per i periodi in cui non lavorano. Anche in questi casi, tuttavia, il premio di 24 euro va pagato per intero, perché non è frazionabile.

come pagare assicurazione casalinghe
Come si paga l’assicurazione per le casalinghe – Lamiapartitaiva.it

Il premio assicurativo di 24 euro va pagato con il bollettino precompilato, che viene inviato a chi è già assicurato. Il bollettino può essere pagato alle Poste, presso gli sportelli bancari, dai tabaccai, tramite circuito PagoPA e anche attraverso l’app IO.

Chi si assicura per la prima volta o non ha ricevuto il bollettino, dovrà effettuare il pagamento usando questi dati: IBAN conto corrente bancario IT85O0760103200000067605006 intestato a “Inail Direzione Centrale P.B.C. – pago PA – P.le G. Pastore 6- 00144 Roma”.

La novità di quest’anno è che tutti gli avvisi PagoPA sono di tipo “incrementale, sia per la prima iscrizione sia per il rinnovo. Questo significa che in caso di pagamento oltre il termine di scadenza riportato sull’avviso (il 31 gennaio per l’Assicurazione casalinghe) si dovrà pagare automaticamente l’importo aggiuntivo, calcolato dal sistema a seconda dei giorni di ritardo. Entro i 60 giorni dal termine l’importo aggiuntivo è di 12 euro, mentre oltre i 60 giorni è di 24 euro (in più rispetto al premio della polizza).

Per coloro che hanno un reddito personale complessivo lordo fino a 4.648,11 euro all’anno e il loro nucleo familiare ha un reddito complessivo lordo che non supera i 9.296,22 euro annui, il pagamento del premio è a carico dello Stato.

Impostazioni privacy