Bonus colonnine elettriche, la novità di questo 2024: come ottenerlo e come presentare domanda

Il bonus colonnine elettriche è finalmente disponibile, potrai richiederlo fin da subito: ecco come funziona.

In Italia si sta cercando di risparmiare quanto più possibile. Soprattutto per quanto riguarda il settore delle automobili. Scegliere un veicolo elettrico, anziché uno a diesel o benzina, sembra che sia una soluzione conveniente. Il problema è che mantenere una automobile di questo tipo è difficile dato che hanno un costo piuttosto alto. Ma ora non dovremo preoccuparci più di nulla grazie all’arrivo di un nuovo bonus.

Come richiedere il bonus colonnine elettriche 2024
Bonus colonnine elettriche: ecco come richiederlo – Lamiapartitaiva.it

Stiamo parlando del sussidio dedicato ai veicoli elettrici. È stato già riattivato il bando per il bonus colonnine elettriche 2024, quindi tutti ne potranno fare uso. La notizia arriva dallo scorso 15 febbraio 2024, in cui è stata comunicata la notizia. Ovviamente il sostegno economico riguarda interamente i distributori di energia tramite i quali è possibile ricaricare i veicoli a batteria elettrica. Vediamo insieme come si ottiene e che tipo di requisiti chiede.

Bonus colonnine elettriche 2024, benefici e richieste da ricordare: quello che devi sapere

Innanzitutto è bene specificare che il contributo viene erogato solo per i privati. Sono esclusi in questa cerchia ristretta i titolari di aziende individuali o società. Una volta ottenuto si potranno coprire l’80% delle spese per l’acquisto di nuove infrastrutture (entro un limite specifica). La soglia minima non dovrà essere superiore a 1.500 euro per le persone fisiche e 8.000 euro per i condomini. Dato che si tratta di un bando riattivato, e non di uno nuovo, chi ha già effettuato le installazioni delle colonnine elettriche potrà richiederlo.

Come richiedere il bonus colonnine elettriche 2024
Tutto quello che devi sapere sul bonus colonnine elettriche 2024 – Lamiapartitaiva.it

Ciò che conta è che queste operazioni siano avvenute tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2023. Per effettuare le richieste si avrà tempo fino alle 12:00 del 14 marzo 2024. La domanda andrà presentata sulla piattaforma online di Invitalia. Per accedervi è sufficiente utilizzare SPID, Carta d’Identità Elettronica (CIE) o Carta Nazionale dei Servizi (CNS). Per quanto riguarda la compilazione della domanda sono richiesti alcuni documenti specifici.

Parliamo del fiscale e il documento d’identità del richiedente, una copia delle fatture elettroniche per dimostrare l’acquisto delle infrastrutture di ricarica, gli estratti del conto corrente relativi ai pagamenti effettuati, la certificazione del professionista dell’installazione e il numero di conto corrente dell’accredito. In seguito all’invio della richiesta il bonus colonnine elettriche sarà erogato entro 90 giorni dal termine delle domande presentate. Tenete a mente queste informazioni prima di richiederlo: vi saranno d’aiuto.

Impostazioni privacy