Boom di banconote false per le feste, come evitare le trappole? Basta vedere 4 semplici dettagli

Incappare in una banconota falsa è più semplice di quanto si possa pensare. Un vero e proprio boom di finti euro è scoppiato per raggirare i cittadini in questo periodo!

A Genova una serie di episodi sta destando parecchia preoccupazione. Banconote da 20, 50 e 100 euro stanno girando con troppa facilità. Occorre riconoscere le trappole.

come riconoscere banconota falsa
Come riconoscere le banconote false -(Lamiapartitaiva.it)

Il trucco della banconota falsa sta prendendo piede per la facilità con cui i soldi finti sono sempre più disponibili e per il fatto che riconoscerli sta diventando più difficile. I cittadini devono sapersi difendere o rischiano di perdere molto denaro. Sia i commercianti che i consumatori si trovano a dover evitare di cadere nelle trappole messe in piedi da truffatori molto abili.

A Genova sono state sequestrati 30 mila euro nel 2023 pronti ad essere messi in circolazione in tagli da 20, 50 e 100 euro. I soldi provenivano da Napoli, città in cui sono attive tante zecche parallele che vendono le finte banconote sul dark web facendole, così, entrare sul mercato. Una donna al momento è stata arrestata per aver rifilato soldi falsi a diversi commercianti. Riconoscere le finte banconote non è stato semplice, i dettagli a cui prestare attenzione sono veramente minimi.

Come riconoscere le banconote false da pochi dettagli

Iniziamo ricordando che i tagli di banconote più contraffatti sono quelli da 20 e da 50 euro. Le monete più falsificate, invece, sono quelle da 2 euro, 1 euro e 50 centesimi.

come riconoscere banconota falsa
I dettagli per riconoscere le banconote -(Lamiapartitaiva.it)

Per riconoscere un falso attenzione alla carta. I soldi sono stampati su una composta da fibre di puro cotone che al tatto è ruvida, consistente. Con il polpastrello, poi, è possibile sentire dei simboli della stampa calcografica che permetteranno di distinguere la banconota vera da quella falsa. C’è la scritta euro sul lato frontale della banconota mentre in alto a sinistra c’è la bandiera UE di colore blu e la firma del presidente della BCE nonché l’indicazione BCE in verticale a sinistra.

Sul lato frontale in basso a sinistra c’è il valore della banconota di colore verde smeraldo/blu scuro (il colore cambia muovendo la banconota stessa e contemporaneamente si crea l’effetto di una luce che si sposta verticalmente.) e sul lato destro c’è la striscia olografica verticale liscia al tatto con il simbolo dell’euro e il volto di Europea.

Una banconota vera si riconosce per il filo di sicurezza nero posto in verticale quasi nel centro e per un’immagine sul lato sinistro che appaiono in controluce. Infine, lungo i margini destro e sinistro si percepiscono con il dito trattini in rilievo.

Impostazioni privacy