Colonnine elettriche, attivo il contributo per chi decide d’installarle: ecco come fare domanda

Chi ha intenzione di installare le colonnine elettriche può esultare perché arrivano i contributi. Ecco come presentare domanda.

C’è una buona notizia per chi ha intenzione di installare le colonnine elettriche nel 2024. I contributi a cui stiamo facendo riferimento sono indirizzati in favore di cittadini privati che hanno sostenuto le spese di acquisto e di posa in opera delle colonnine per le ricariche delle auto elettriche.

bonus colonnine elettriche 2024
Finalmente un importa bonus per le colonnine elettriche – lamiapartitaiva.it

Per ottenere il beneficio è necessario presentare domanda a partire dal 15 febbraio 2024. Si tratta di un importante agevolazione fiscale che permette di ottenere uno sconto pari al 80% dei costi sostenuti per l’acquisto e la posa in opera degli impianti domestici.

Bonus colonnine elettriche: a chi spetta e come presentare domanda

Il bonus colonnine elettriche 2024 può arrivare ad un rimborso spese di 1.500 euro, per l’acquisto e l’installazione di impianti di ricarica per le auto elettriche. Grazie a questo beneficio è possibile ottenere uno sconto pari al 80% del costo sostenuto. Se l’impianto è posizionato nelle parti comuni degli edifici condominiali, il contributo sale a €8000.

Il bonus colonnine elettriche si inserisce all’interno di tutta una serie di incentivi per le auto che non inquinano. Per questo motivo, il Governo ha messo a disposizione risorse economiche per 80 milioni di euro, per il biennio 2022 e 2023. Ma la Legge di bilancio 2024 ha disposto ulteriori risorse con il pacchetto bonus energia.

bonus colonnine elettriche 2024
Colonnine elettriche, ecco il bonus a chi è rivolto – Lamiapartitaiva.it

Per poter accedere al bonus è necessario presentare domanda a partire dal 15 febbraio 2024 alle ore 12:00 e fino al 14 marzo 2024 alle ore 12:00. Per inviare la domanda è necessario accedere alla piattaforma online messa a disposizione dal sito Invitalia. L’utente avrà bisogno delle proprie credenziali digitali per accedere al sistema e compilare la domanda in ogni sua parte. Per compiere quest’operazione è necessario essere in possesso di una posta elettronica certificata attiva.

Dopo avere effettuato l’accesso alla piattaforma occorre compilare il modulo elettronico seguendo la procedura. Terminata l’operazione, l’utente riceverà la ricevuta che attesta la corretta esecuzione del procedimento. I contributi saranno erogati in base all’ordine di arrivo della domanda, per questo motivo è importante affrettarsi a presentarla.

Alla domanda presentata dalle persone fisiche dovranno essere allegati i seguenti documenti:

  • Il codice fiscale il documento di identità di chi effettua la richiesta
  • La copia delle fatture elettroniche relative all’acquisto e all’installazione delle colonnine elettriche
  • Gli estratti del conto corrente dove risultano i pagamenti relativi alle fatture allegate
  • La relazione finale
  • La certificazione di conformità rilasciata da un installatore
  • I dati del conto corrente sul quale si intende ricevere l’accredito.
Impostazioni privacy