Messaggio sul cell dall’Agenzia delle Entrate, cosa vogliono

Il messaggio sul proprio smartphone direttamente dall’Agenzia delle Entrate: ecco per cosa viene usata questo tipo di comunicazione.

In un mondo sempre più digitalizzato anche per quanto riguarda i servizi burocratici, anche l’Agenzia delle Entrate ha deciso di comunicare con i propri contribuenti in maniera decisamente più diretta, oltre che rapida e di facile accessibilità per praticamente tutte le persone.

messaggio agenzia delle entrate
I messaggi dell’Agenzia delle Entrate direttamente sul telefono (credits: screenshot agenziaentrate.gov.it – lamiapartitaiva.it

A partire dalla crisi causata dal COVID-19, la burocrazia italiana ha puntato forte sulla digitalizzazione e, di fatto, molti servizi che un tempo si facevano esclusivamente presso gli uffici fisici, sono ora accessibili con facilità (e anche con più rapidità) direttamente tramite i siti web, oppure tramite particolari applicazioni sviluppate per smartphone.

In questo contesto si è inserita anche la comunicazione dell’Agenzia delle Entrate, a stretto contatto con i cittadini: sono ormai diversi i messaggi che arrivano direttamente sul nostro cellulare, ecco come funzionano e quali sono le tematiche contenute in questi particolari avvisi.

I messaggi dell’Agenzia delle Entrate direttamente sul telefono: come funzionano e cosa contengono gli avvisi

L’Agenzia delle Entrate si modernizza sempre di più e, tramite l’App IO (da diverso tempo già presene sugli store iOS e Android) comunica direttamente con i cittadini. Grazie a questa novità, infatti, da oggi in poi verrà mandata una notifica in prossimità delle scadenze dei pagamenti, per ricordare ad ogni consumatore cosa e quando deve pagare.

agenzia delle entrate telefono
Notifiche dell’Agenzia delle Entrate grazie all’App IO su scadenze di pagamenti, rimborsi, affitto e non solo  (credits: screenshot io.italia.it) – lamiapartitaiva.it

I messaggi arriveranno quindi non soltanto come promemoria per le scadenze relative alle amministrazioni (locali e nazionali) accreditate al servizio, ma anche ad esempio in prossimità della scadenza del proprio contratto di locazione; il cittadino verrà dunque informato su adempimenti e rate, oppure sull’arrivo di eventuali rimborsi dovuti. In sintesi, l’Agenzia delle Entrate avrà modo di rimanere sempre a contatto col cittadino, provvedendo a inoltrare con una comoda notifica consultabile tramite smartphone tutte le informazioni relative alle questioni fiscali più importanti a inoltrare il tutto per informare i cittadini sulle questioni fiscali di maggior interesse.

Gli avvisi disponibili sull’App Io riguardano anche le abilitazioni conferite  a persone di fiducia per l’accesso alla propria area riservata (tra cui magari il proprio commercialista) e altre date importanti da ricordare; un passo importante verso una burocrazia sempre più immediata e tecnologica, con tante altre funzionalità pronte ad arrivare prossimamente.

 

 

Impostazioni privacy