Non fare prendere più polvere ai vecchi cellulari nel cassetto: questi valgono oro

I vecchi cellulari di solito si accantonano in un cassetto a prendere polvere. Ecco però tutti i modelli che valgono oro. 

Negli ultimi anni gli smartphone hanno subito delle evoluzioni radicali rispetto al passato. Sono diventati lo strumento che accompagna le nostre giornate e permettono di fare davvero tante cose rispetto ai vecchi cellulari. Si possono effettuare chiamate, inviare messaggi, comunicare in tempo reale con le app di messaggistica istantanea, allegare file multimediali, guardare un film, ascoltare musica, controllare la posta, navigare su Internet e persino lavorarci.

quanto valgono vecchi cellulari
Alcuni vecchi cellulari accantonati in un cassetto, possono valere oro – lamiapartitaiva.it

I vecchi cellulari che si usavano anche solo 10 anni fa, sono caduti nel dimenticatoio e magari sono stati accantonati in un cassetto a prendere polvere. Eppure ci sono alcuni modelli che valgono oro e che i collezionisti pagherebbero anche cifre molto elevate. 

I vecchi cellulari che valgono oro: tutti i modelli

I vecchi cellulari permettevano solo di effettuare chiamate e inviare SMS, un uso assai limitato se si pensa a quello che permettono di fare gli smartphone di oggi. Non per questo i vecchi cellulari devono essere declassati o dimenticati perché possono valere davvero oro.

quanto valgono vecchi cellulari
Tutti i modelli di vecchi cellulari che, se conservati bene, possono valere molto – lamiapartitaiva.it

Il Nokia 3310, per esempio, è uno dei cellulari che ha fatto la storia. Era molto resistente e con una durata della batteria lunga, anche fino a 2-3 giorni. Il suo attuale valore di mercato è di 40 euro ma per i collezionisti vale almeno 130 euro, soprattutto se tenuto in ottime condizioni. Gli appassionati lo amano perché è uno dei cellulari che ospita la prima versione del gioco “Snake”. L’Ericsson T28 è un altro cellulare che vale molto e che, assieme al modello T20, viene venduto oggi a poco meno di 100 euro ma, se tenuto in ottime condizioni può valere molto di più.

Il Motorola DynaTAC 8000x, invece, ha fatto la comparsa in molti film americani sebbene ne siano state vendute solo 300.000 unità in tutto il mondo. Proprio perché ci sono pochi modelli, il suo valore supera di molto i 1000 euro. L’Apple iPhone 2G è lo smartphone che ha anticipato il primo modello targato Apple arrivato in Italia, l’iPhone 3G. Il suo attuale valore di mercato è di 300 euro ma la cifra può lievitare anche a 1000 euro se è stato conservato in ottime condizioni. 

Infine, il Mobira Sentaor, che sembra una radio ma in realtà è un pezzo di storia della Nokia. È stato lanciato sul mercato nel 1981 e, per via delle sue dimensioni, può valere oltre i 1000 euro. Buono a sapersi che i vecchi cellulari nel cassetto potrebbero essere valutati queste cifre! In ogni caso, che si decida di metterli in vendita o meno, si può essere contenti di avere in casa un pezzo di storia.

Impostazioni privacy