Nuovi contributi a fondo perduto stanziati per l’avvio di nuove imprese: come fare domanda

Sono stati stanziati dei nuovi contributi a fondo perduto per l’avvio di società. In che modo si può richiedere la domanda?

Quando si fatica ad arrivare a fine mese, si può pensare di richiedere qualche bonus. Questi sostegni economici sono molto importanti per poter superare alcune situazioni. Ciò significa che non devono essere trascurati in alcun modo. E per nostra fortuna l’ente previdenziale ha parlato di un nuovo bonus per tanti di noi. Si tratta di contributi a fondo perduto per tutti coloro che hanno intenzione di avviare una impresa.

Stanziati nuovi contributi a fondo perduto
Ecco come potrai beneficiare del bonus – Lamiapartitaiva.it

Il bonus sarà disponibile a partire dall’anno prossimo. Metterà a disposizione del denaro per Micro e Piccole imprese, donne e giovani under 46 aspiranti imprenditori. Gli aiuti che verranno erogati riusciranno a coprire fino al 90% delle spese per progetti di creazione e nuovi sviluppi. Il costo è compreso tra i 50.000 e i 300.000 euro. Inoltre le domande dovranno essere inviate fra il 20 febbraio 2024 e il 27 febbraio 2024.

Stanziati dei contributi a fondo perduto: cosa bisogna sapere al riguardo e come si richiedono

Tuttavia è necessario fare una precisazione al riguardo. Il bonus è disponibile soltanto per coloro che abitano nella Regione Sicilia. Difatti il progetto fa parte de “Fare Impresa in Sicilia – FAInSicilia“. È stato emesso dall’Assessorato delle Attività Produttive della Regione Siciliana. L’obiettivo è quello di sostenere la creazione di nuove imprese, aiutare la nuova generazione di imprenditori, favorire la nascita di start-up, promuovere forme di autoimpiego e sostenere le politiche del lavoro.

Stanziati nuovi contributi a fondo perduto
Questi fondi potranno essere d’aiuto per molti italiani – Lamiapartitaiva.it

Ma per chi sono destinati i contributi a fondo perduto 2024? Sono compresi i giovani di età compresa tra i 18 e i 46 anni. L’importante è che siano residenti in Sicilia o che vi trasferiscano entro 60 giorni dalla domanda. Inoltre deve essere già presente una Micro o Piccola Impresa MPI con almeno una unità produttiva. La sede legale deve essere in Sicilia e dovrà essere già operativa ovviamente. Ricordate anche che dovrà risultare l’iscrizione al Registro Imprese con almeno 36 mesi di attività.

Nel caso in cui sia costituita in forma di società, ci dovranno essere persone fisiche giovani under 46 e donne con il 51% del capitale sociale. Per quanto riguarda i requisiti suggeriamo di consultare il sito ufficiale della domanda. Non sono difficili da soddisfare dato che la richiesta è semplice da compilare. Questo è tutto ciò che c’è da sapere per quanto riguarda il bonus.

Impostazioni privacy