21 nuovi bonus e aiuti: cifre fortissime senza precedenti

Anche nel 2024 lo Stato garantisce aiuti e contributi per le categorie più fragili: ci sono 21 bonus da sfruttare.

Bonus fiscali o contributi una tantum attraverso cui ottenere un importante aiuto economico. Moltissimi contribuenti potranno sfruttare numerosi bonus garantiti dai nuovi stanziamenti previsti nella Legge di Bilancio 2024. Oltre agli aiuti confermati o modificati, ci sono nuove misure normative di agevolazioni preesistenti.

bonus statali 2024
21 bonus: le agevolazioni confermate o introdotte nel 2024 – lamiapartitaiva.it

Nella fattispecie si contano 21 bonus attivi per i disabili. Fra misure già in vigore e confermate, misure aggiornate e novità, la Legge di Bilancio 2024 si è impegnata formalmente con sostegni finanziari per le famiglie, che si aggiungono ai tanti bonus attivi nei Comuni e negli Enti locali.

La novità più importante è quella dell’introduzione di un Fondo unico per l’inclusione delle persone con disabilità. Un fondo unico, appunto, che raggruppa tutte le risorse complessive dei fondi preesistenti, come quello per l’inclusione delle persone con disabilità, quello per l’assistenza all’autonomia degli alunni con disabilità e quello per il sostegno del caregiver familiare.

Per le famiglie con disabili, dal 2024 è attivo l’assegno di inclusione che di fatto sostituisce il Reddito di Cittadinanza. Tale prestazione ha un valore che può variare da un minimo di 480 a un massimo di 6.000 euro annui (moltiplicato per il parametro della scala di equivalenza). In caso di affitto il bonus può arrivare a un massimo di 3.360 euro annui. Ma non finisce qui!

Tutti i 21 bonus per disabili attivi nel 2024

Aumenta anche l’assegno unico per figli disabili: dal 2024 è prevista una maggiorazione extra dei 120 euro mensili per le famiglie con ISEE sotto i 25.000 euro. Anche nel 2024 è poi possibile presentare domanda per il bonus grandi invalidi da 878 euro.

Un’altra novità consiste nell’introduzione della Carta europea per la disabilità: una misura approvata dalla Commissione lavoro e affari sociali dell’Europarlamento che punta a garantire un riconoscimento uniforme della condizione di persona con disabilità all’interno dell’UE. Poi è stato introdotto il contrassegno per il parcheggio disabili nell’UE.

Bonus per i disabili nel 2024
Scopriamo nel dettaglio tutti gli aiuti statali – lamiapartitaiva.it

L’altro bonus fondamentale è quello relativo alle detrazioni per le spese sanitarie, con esenzione del 100% del ticket. Nel 2024 è stato confermato il bonus per le borse di studio ai disabili escluse dal calcolo del reddito. Il nono dei 21 bonus disponibili per i disabili nel 2024 è il piano per non autosufficienza, che stanzia più di 900 milioni di euro nel 2024 per fornire assistenza domiciliare integrata e una serie di servizi in aiuto alle famiglie, gestiti dagli Enti locali e ATS.

Poi c’è la disability card che permette alle persone con disabilità di accedere a beni e servizi, pubblici o privati, gratuitamente o a tariffe agevolate. Confermato anche il bonus grandi invalidi. Ci saranno sempre la legge 104 con i congedi straordinari, così come le prestazioni per gli invalidi civili e gli aiuti per il collocamento dei disabili. Inoltre il Governo ha aumentato i contributi per i genitori monoreddito o disoccupati con figli disabili.

I disabili possono godere ancora di iva ridotta per l’acquisto dell’auto e dell’esenzione dal bollo. Sono attivi i bonus per il superamento delle barriere architettoniche, per gli asili sportivi disabili, per i figli con disabilità media o grave. Inoltre possono interessare i contributi e le agevolazioni per caregiver.

Impostazioni privacy