Cosa succede se la banca non fa fede alla promessa di mutuo? C’è sempre una possibilità

Molte persone, purtroppo, si sono trovate in questa situazione: la banca non ha rispettato la promessa del mutuo. Vediamo cosa fare.

Il sogno di molte coppie, famiglie o single s’infrange laddove la banca  non mantiene la promessa del mutuo. Vediamo insieme cosa si può fare in questi casi.

Che cos'è la promessa di mutuo
A volte la banca non rispetta la promessa di mutuo/ Lamiapartitaiva.it

Ottenere un mutuo, di questi tempi, è meno probabile di vincere alla Lotteria. Infatti, rispetto ad appena due anni fa, oggi gli istituti di credito chiedono stipendi sempre più alti e pretendono garanzie che ben pochi riescono a fornire. Ecco perché sempre più persone – single, coppie ma anche famiglie con bambini- scelgono di restare in affitto.

Immaginatevi la delusione, lo sconforto e la rabbia se la banca prima vi assicura che è tutto a posto e che avrete il tanto agognato mutuo e poi ci ripensa e non mantiene la promessa nonostante gli impegni economici presi. Sembra una situazione da incubo ma, purtroppo, è capitato e continua a succedere a molte persone.

Mutuo: cosa fare se la banca non mantiene la promessa

Hai aspettato tanto ma alla fine ce l’hai fatta: la banca ti ha garantito che avrai il mutuo tanto atteso. Nel frattempo hai già disdetto il contratto d’affitto e hai comprato mille cose per la tua nuova casa. Poi, all’ultimo, la banca ti chiama per informarti che ci ha ripensato. Vediamo cosa si può fare in queste situazioni.

Cosa fare se la banca non mantiene la promessa di mutuo
Ecco cosa puoi fare per far valere i tuoi diritti/ Lamiapartitaiva.it

Ci rimaniamo male se il nostro ragazzo non ci porta a cena fuori come ci aveva promesso. Figuriamoci dover ingoiare il rospo della banca che si tira indietro all’ultimo dopo che noi abbiamo atteso per anni, dopo che abbiamo già dato disdetta alla proprietaria dell’appartamento in cui viviamo in affitto, dopo che abbiamo già acquistato mobili e oggetti per arredare la nostra nuova casa. Ci sembra di sprofondare in un incubo.

Ma non bisogna perdersi d’animo perché qualcosa si può fare anche in questo caso. Molte persone, purtroppo, si sono trovate in questa situazione: la banca non ha rispettato la promessa del mutuo.  La promessa di mutuo ha valore legale anche se, il denaro che ti serve, non ti verrà trasferito finché non viene firmato un contratto. Detto ciò, avendo valore legale, la promessa di mutuo è vincolante. Dunque tu puoi far valere le tue ragioni. Naturalmente nessun giudice potrà mai obbligare la banca ad erogarti il finanziamento. Sarebbe come costringere il promesso sposo a sposarsi se ci ha ripensato: non si può.

Puoi però chiedere il risarcimento danni. In pratica puoi chiedere che la banca ti risarcisca per tutti i danni economici subiti dalla mancata erogazione del mutuo che ti era stato garantito in un primo tempo. Questo è quanto ha stabilito nel 2020 la Corte d’Appello di Napoli. In parole povere: non avrai il mutuo tanto desiderato – non da quella banca almeno- ma verrai risarcito per i danni economici che hai subito.

Impostazioni privacy