I biglietti aerei low-cost vanno evitati: i costi nascosti li rendono sconvenienti

Sei sicuro che un ti conviene acquistare un biglietto low-cost? Foste sarebbe bene essere al corrente dei costi nascosti che spesso ignori

Viaggiare è di certo una delle esperienze che riempiono di più la vita di ognuno di noi. Si scoprono nuove mete, nuovi luoghi, nuove usanze, costumi, pietanze, cultura. Insomma, apre davvero la mente e l’anima. Tanto è vero che in tantissime persone prevedono un budget annuale, assolutamente intoccabile, da poter destinare al proprio tempo libero e alle esperienze da potersi godere durante i periodi che più preferiscono.

le tasse nascoste dei viaggi low cost
Le tasse nascoste dei viaggi low cost – lamiapartitaiva.it

E quindi si cerca la corsa alla metà perfetta, con la compagnia perfetta. I giusti itinerari, mappe e indicazioni. Ma anche strizzando l’occhio a quello che possa essere il risparmio. Infatti, anche a causa dei costi in aumento delle compagnie aeree, sono sempre più persone che cercano di accaparrarsi i famosi viaggi low-cost. Ma si è davvero sicuri che costino poco? Ebbene, ci sono dei costi nascosti che spesso non conosci e che potrebbero riservarti enormi sorprese.

Viaggi low-cost: i costi accessori che bisogna sapere

Ci sono compagnie aeree che rispetto ad altre hanno costi molto più accessibili. Ci sono delle tratte che costano un vero occhio della testa, ma scandagliano bene tra tutte le compagnie di volo e anche con l’aiuto dei comparatori di prezzi, spesso si riescono a trovare grandissime offerte low-cost a tariffe molto vantaggiose. E allora, ecco qua, il gioco è fatto e si è pronti per mettersi subito in viaggio alla volta di una nuova destinazione.

extra costi viaggi low cost
Viaggio low cost: attenzione a questi ectra costi – lamiapartitaiva.it

Eppure, può capitare che si verifichino delle spiacevoli sorprese, e da low-cost potrebbe diventare un vero e proprio incubo economico. Ci sono infatti delle tasse nascoste che possono comparire durante il viaggio, e che possono notevolmente modificare l’importo che si è stimato. Singolare è l’episodio che è capitato ad una coppia di anziani che si sono visti addebitare un extra costo di 129 euro. Ma cosa è successo?

I possibili extra costi

Volare in low-cost è conveniente, ma bisogna prestare molta attenzione. Spesso e volentieri, se il nostro bagaglio eccede le dimensioni consentite, si è costretti a pagare una quota che potrebbe superare il prezzo del biglietto stesso. Prenotazioni di posti, wi-fi a bordo, imbarchi prioritari e ritardi ci check-in possono seriamente far lievitare la spesa, che non era stata assolutamente preventivata. E quanto è accaduto ad una coppia di anziani, su un volo Ryanair dice tutto.

Per aver stampato la carta di imbarco al check-in hanno visto addebitarsi un extra costo di 129 euro. Motivo per il quale è sempre consigliato fare l’imbarco 24 ore prima della partenza del volo. Tante compagnie aeree hanno dei costi extra, tasse nascoste, non esplicitamente dichiarate, e che spuntano fuori quando meno ve lo aspettate.

Impostazioni privacy