ISEE 2024: attenzione a quali documenti devono essere relativi al 2022 o lo respingono

L’ISEE 2024 porterà tantissime novità, sia nei documenti da presentare che nel calcolo, che viene di fatto aggiornato con nuovi parametri. 

Il modello ISEE 2024 è un documento che serve ad attestare la propria condizione economica, considerando il nucleo familiare. Ci sono agevolazioni e benefici legati al reddito o comunque al coefficiente dell’ISEE, quindi è importante che questo sia quanto mai verificato e attendibile, altrimenti un minimo errore rischia di far perdere ogni tipo di agevolazione fiscale disponibile.

quali documenti allegare isee 2024
Come ottenere un Isee 2024 corretto -(lamiapartitaiva.it)

Fondamentali sono i documenti da presentare all’atto della dichiarazione perché nella DSU del nucleo familiare vanno riportati tutti i dati per determinare un risultato che sia congruo. Va ricordato che nel caso del 2024 i redditi faranno fede ai due anni precedenti. Per variazioni temporanee bisogna sottoscrivere l’ISEE tradizionale con i dati del 2022 e poi fare quello corrente, con i dati del 2024.

ISEE 2024: documenti e obblighi per il nuovo modello

La prima cosa è comprendere perché si richiede l’ISEE, se non ci sono motivi specifici si può fare quello generale. In alternativa bisogna scegliere il modello specifico perché la DSU viene compilata diversamente. Questo è il caso di coloro che hanno bisogno di un documento da presentare a scuola o in università oppure di chi ha bisogno di un ISEE da presentare per prestazioni sanitarie.

Tra le principali novità di questo nuovo modello ISEE vi è l’esclusione dei titoli di stato e dei prodotti finanziari fino a 50 mila euro dal calcolo, l’inclusione dei redditi da lavoro autonomo o dipendenti che non vengono già tassati e anche un aggiornamento dei valori ISTAT ovvero nuovi strumenti di calcolo finale.

quali documenti allegare isee 2024
Isee 2024, i documenti errati a cui fare attenzione -(lamiapartitaiva.it)

Per procedere alla richiesta dell’ISEE 2024 bisogna procedere con tutti i documenti utili, in particolare quando ci si reca al CAF. In alternativa, per chi lo fa in maniera autonoma da casa mediante SPID o CIE è tutto più semplice poiché si può accedere al modello pre-compilato e la maggior parte dei dati è già inserita.

Tra i documenti da dover avere sono necessari: documenti di identità e codice fiscale di tutti i componenti, eventuale certificazione di disabilità, stato di famiglia, documenti relativi a patrimoni e redditi, spese sostenute dal nucleo familiare.

Il modello ISEE è valido per nucleo familiare quindi, tutti coloro che appartengono allo stesso e fanno reddito, devono raccogliere i dati e i documenti per procedere presso il CAF. In alternativa, per chi invece sottoscrive la DSU in autonomia, sarà necessario aggiornare i dati direttamente online anche se, nella maggior parte dei casi, il nucleo familiare sarà già composto di tutti i componenti effettivi.

Impostazioni privacy