Iva Zanicchi, una delle donne più amate nel mondo dello spettacolo italiano: ecco a quanto ammonta il suo patrimonio

Iva Zanicchi con la sua voce da mezzosoprano è stata sulla cresta dell’onda da inizio anni ’60: ecco a quanto ammonta il suo patrimonio.

Oltre a essere una potente e raffinata cantante, Iva Zanicchi è una presentatrice nota al grande pubblico, un’attrice e una politica. Soprannominata dalla stampa l’Aquila di Ligonchio, ha cominciato ad aver successo appena ventenne, con la partecipazione nel 1962 al Festival di Castrocaro. Nel 1967 vinse il Festival di Sanremo con la canzone Non pensare a me. Poi nel ’69 vinse di nuovo con Zingara. Il tris di vittorie arrivò con Ciao cara, come stai? nel 1974.

Iva Zanicchi, il patrimonio
Iva Zanicchi, vi siete mai questi a quanto ammonti il suo patrimonio? – lamiapartitaiva.it

In questo modo la Zanicchi è diventata l’unica cantante donna ad aver vinto tre volte il festival più importante della canzone leggera italiana. Nel 1969 rappresentò pure l’Italia all’Eurovision Song Contest di Madrid. Negli anni a seguire fu protagonista del V Festival Internacional da Canção a Rio e si fece notare con tournée mondiali e collaborazioni di prestigio con Mikis Theodorakis, Charles Aznavour e Luigi Tenco.

Solo negli anni ’70, la Zanicchi pubblicò 14 album, tutti di grande successo. Negli anni ’80 ha cominciato invece a lavorare soprattutto in televisione, diventando un volto storico dei canali Mediaset. Iva è stata la conduttrice di Ok, il Prezzo è Giusto dal 1987 fino al 2000.

Poi nel 2004 si è data alla politica. La Zanicchi fu candidata da Forza Italia alle elezioni del Parlamento Europeo, raccogliendo quasi 35.000 voti: non abbastanza per essere eletta. Ma dato che risultava fra i candidati non eletti con più volti guadagnò comunque il seggio nel 2008, sostituendo l’eurodeputato Mario Mantovani, che intanto aveva lasciato Strasburgo per diventare senatore del PdL. Fu confermata in Europa con le elezioni del giugno 2009.

Il patrimonio di Iva Zanicchi: pensione e investimenti

Solo grazie ai diritti d’autore delle sue canzoni e agli introiti dei tantissimi album pubblicati nel corso della sua carriera, Iva Zanicchi dovrebbe aver accumulato grandi somme: si parla di un patrimonio complessivo superiore al milione di euro solo per quanto riguarda i guadagni dalla musica.

Ciononostante, la Zanicchi ha dichiarato più volte di essere stata frodata da commercialisti e impresari: negli anni le sono stati negati tantissimi contributi previdenziali. Per questo, la sua pensione non è così alta. Per poter giungere a un assegno pensionistico decente, la cantante ha confessato in passato di aver dovuto versare una tantum le somme che mancavano.

Iva Zanicchi, il patrimonio
Iva Zanicchi: a quanto ammonta il patrimonio della cantante (Foto: Ansa) – lamiapartitaiva.it

La partecipazione alla vita politica, come membro del Parlamento europeo, le ha portato altri introiti e fondi accessori per il consolidamento della pensione. Dopo la fine della sua esperienza politica, la Zanicchi è tornata in tv come opinionista e a cantare. Ha di recente partecipato come concorrente al talent di Rai 1 Ballando con le stelle e ha fatto parte giuria della quarta edizione de Il cantante mascherato.

Perché sta continuando a lavorare così tanto? Fondamentalmente, perché la cantante ha subito una batosta finanziaria. Anni fa, malconsigliata, ha investito sui fondi nazionali argentini, e con la crisi del Paese sudamericano buona parte dei suoi investimenti sono andati in fumo. Dopodiché ha perduto altri soldi con i bond americani.

Così, oggi, Iva Zanicchi non gestisce più autonomamente il suo patrimonio: lo ha ammesso la cantante stessa, spiegando a Il Giornale di aver da tempo dato tutti i conti in mano alla figlia. Pur avendo risparmiato per tutta la vita, Iva ha subito una brutta sorpresa negli ultimi anni, e ora non vuole più preoccuparsi di questioni finanziarie.

Impostazioni privacy