Lavoro a Roma, il concorso che ti cambia la vita

Trovare lavoro a Roma può non essere semplice, ora però c’è un’occasione da sfruttare grazie a un concorso davvero interessante.

Avere un’occupazione, specie se stabile, non può che essere importante per poter avere un futuro per se stessi e per la propria famiglia e ridurre le preoccupazioni. In un periodo come questo, però, raggiungere l’obiettivo può essere piuttosto difficile, per questo spesso si è costretti ad accontentarsi di impieghi che non sono sempre soddisfacenti e remunerativi come si vorrebbe.

trovare lavoro a Roma concorso
Avere un buon lavoro permette di togliersi diversi sfizi – Foto Lamiapartitaiva.it

Fortunatamente esistono le eccezioni, soprattutto per chi aspira a trovare lavoro a Roma e, perché no, approfittare dell’occasione per trasferirsi nella capitale, città che ha sempre il suo fascino. Chi ha questo desiderio ora dovrebbe prendere parte a un concorso che consente di dare davvero una svolta alla propria vita.

Un interessante concorso per chi vuole trovare lavoro a Roma

L’idea di dover fare un concorso per poter avere un impiego, anche se interessante, non piace a molte persone, soprattutto perché dall’esito di questo può dipendere la possibilità di essere assunti, cosa che evidentemente è accessibile solo a pochi. A volte al di là dei propri meriti, può bastare poco per fallire, anche una semplice distrazione o l’ansia che può insorgere ben sapendo di dover dare il massimo.

“Tentare la fortuna” può essere però l’ideale per non lasciare niente di intentato e non avere rimpianti. Chi sogna di trovare lavoro a Roma non può che essere interessato a conoscere del bando a disposizione attualmente per un impiego che consente di guadagnare 33 mila euro l’anno come stipendio di ingresso. Una volta superato il 35esimo anno, si riescono a superare i 100 mila euro l’anno, quindi davvero niente male, come capita davvero a pochi.

Ma quale sarebbe il ruolo che permetterebbe di avere uno stipendio così buono e per questo così ambito? Il concorso è organizzato dalla Camera dei Deputati, che offre 100 posti da assistente parlamentare e 25 da consigliere.

trovare lavoro a Roma concorso
Il concorso indetto dalla Camera dei Deputati è davvero interessante – Foto | Lamiapartitaiva.it

Chi desidera partecipare non deve perdere tempo, è necessario infatti presentare la domanda entro le 18 del 26 febbraio. Se possibile è consigliabile inviare la richiesta con anticipo, così da poter effettuare modifiche se lo si ritiene necessario.

Requisiti richiesti e prove da sostenere

Per partecipare a questo concorso indetto dalla Camera dei Deputati che consente di trovare lavoro a Roma è ovviamene necessario essere in possesso di requisiti ben precisi.

Chi aspira al ruolo di assistente parlamentare non deve avere superato i 40 anni, avere un diploma e godere dei diritti politici. E’ inoltre necessario non avere sentenze definitive di condanna (o di applicazione della pena su richiesta) per reati che comportino la destituzione dal personale della Camera dei deputati. Chi invece vuole candidarsi come consigliere deve essere laureato e non avere più di 47 anni.

Gli aspiranti assistenti parlamentari devono sostenere una prova selettiva, due prove scritte e una prova orale. La prova selettiva comprende 60 quesiti a risposta multipla, solo dopo avere superato questa si potranno sostenere le altre prove. La prima prova, invece, consiste in un questionario in quattro quesiti a risposta aperta: due riguardano il diritto costituzionale, uno il diritto parlamentare e uno la storia d’Italia. Anche nella seconda prova c’è un questionario a risposta aperta. Le domande riguardano la sicurezza nei luoghi di lavoro, uno il primo soccorso, uno il cerimoniale nazionale e internazionale e uno la prevenzione di incendi.

Per quanto riguarda l’orale si testerà il livello di cultura generale del candidato, oltre a un colloquio in lingua inglese e, su base volontaria, uno in un’altra lingua straniera.

 

Impostazioni privacy