Luce, acqua e gas arriva il Bonus anche per il 2024: i requisiti ISEE per incassarlo

Il bonus luce, acqua e gas arriva anche per il 2024: scopriamo insieme quali sono i requisiti ISEE per poterlo incassare.

Sono tanti gli italiani che non riescono a pagare le bollette di luce, acqua e gas. Gli aumenti degli ultimi anni, infatti, hanno messo in seria difficoltà le famiglie che anche nel 2024 potranno beneficiare del bonus per pagare le bollette.

Bonus luce, acqua e gas
In molti si chiedono quali sono i requisii Isee per il bonus luce, acqua e gas – Lamiapartitaiva.it

Di seguito vi sveliamo nel dettaglio quali sono i requisiti ISEE previsti per avere accesso alla misura e incassare il bonus. Si tratta di informazioni che interessano tantissime persone che negli ultimi anni hanno dovuto affrontare una condizione economica davvero disastrosa.

Bonus luce, acqua e gas: i requisiti ISEE

In molti si chiedono come funziona il bonus sociale 2024 previsto per le bollette di luce, gas e acqua. In particolare, ci si chiede quali siano i requisiti ISEE previsti per avere accesso alla misura. Quest’ultima ha assunto oramai una natura strutturale per cui si tratta di un beneficio spettante in maniera automatica agli aventi diritto.

Bonus luce, acqua e gas
In molti si chiedono quali sono i requisii Isee per il bonus luce, acqua e gas – Lamiapartitaiva.it

A tal proposito, però, può essere utile sapere che per quest’anno appena iniziato è stato operato un cambiamento che riguarda il valore Isee. Nello specifico, per avere accesso al beneficio è importante che il reddito annuo non superi una determinata soglia, ossia i 9.530 euro. Oltre a ciò, bisogna precisare che è anche necessario che le bollette siano intestate a uno dei membri del nucleo familiare. Per quanto riguarda le modalità di richiesta, può essere utile sapere che si tratta di un beneficio che si applica direttamente in fattura e dunque in maniera automatica. Di conseguenza non è necessario presentare apposita domanda.

Non tutti sanno, infine, che tra gennaio e marzo 2024 si potrà beneficiare anche di un contributo aggiuntivo: il bonus elettrico 2024 che è stato riproposto all’interno della Legge di Bilancio con qualche cambiamento. In primis, bisogna fare riferimento al fatto che si tratta di una misura di cui si potrà beneficiare per un periodo limitato di tempo. Per quanto concerne la fruizione della stessa, questa riguarda i medesimi nuclei familiari che hanno goduto del beneficio durante il 2023 e che dunque presenta un Isee fino a 15.000 euro che sale  a 30.000 euro in presenza di quattro figli a carico.

In ogni caso, si tratta di interventi estremamente importanti, volti ad aiutare le famiglie italiane che si trovano in maggiori difficoltà economiche. Gli aumenti causati dalla crisi energetica di qualche hanno fa, infatti, continuano a determinare conseguenze che pesano soprattutto sui nuclei familiari più poveri.

Impostazioni privacy