Nel 2024 nasce la Dichiarazione dei redditi semplificata: come funziona e come compilarla

Scopriamo tutti i dettagli sulla nuova dichiarazione dei redditi semplificata in arrivo nel corso del 2024: ecco come funzionerà.

Il panorama fiscale italiano subirà un importante cambiamento nel corso del 2024, con l’introduzione della Dichiarazione dei Redditi Semplificata attraverso il Decreto Adempimenti, una nuova modalità che mira a semplificare il processo di compilazione del 730.

come funziona dichiarazione redditi semplificata
In arrivo la Dichiarazione dei redditi semplificata per il 2024 – lamiapartitaiva.it

Scopriamo, dunque, quando verrà avviata questa nuova modalità fiscale, in cosa consisterà e come dovrà essere compilata dai contribuenti.

A partire dal 30 aprile 2024, l’Agenzia delle Entrate avvierà una fase sperimentale del nuovo sistema automatico che metterà a disposizione dei contribuenti tutte le informazioni necessarie per la predisposizione dell’inedita modalità di dichiarazione dei redditi.

Dichiarazione dei redditi semplificata: una breve guida

La Dichiarazione dei redditi semplificata prenderà il posto del tradizionale modello 730 precompilato e, almeno inizialmente, sarà destinata a pensionati e dipendenti, coinvolgendo complessivamente oltre 37 milioni di contribuenti. Si tratta di una novità implementata dal Decreto Adempimenti 2024 e in linea con la riforma fiscale prevista dalla Legge di Bilancio 2024.

In buona sostanza, l’Agenzia delle Entrate metterà a disposizione dei cittadini un canale online apposito, tramite il quale ciascun contribuente potrà gestire la dichiarazione dei redditi in modo più semplice, intuitivo e guidato, visualizzando le informazioni già in possesso dell’Agenzia e confermando o modificando i dati tramite un percorso guidato. Questo segna l’inizio del graduale addio al vecchio modello 730 a favore di una maggiore digitalizzazione, eliminando la necessità di compilare moduli cartacei per la dichiarazione dei redditi.

come funziona dichiarazione redditi semplificata
Vediamo di capire come funziona e come compilarla – lamiapartitaiva.it

In questa fase di sperimentazione, inoltre, vi è l’obiettivo di estendere, in un secondo momento e in modo graduale, tale modello semplificato a tutte le persone fisiche, sia non titolari di partita IVA che titolari di partita IVA.

Come si dovrà compilare la Dichiarazione dei Redditi Semplificata?
Il procedimento è molto semplice: effettuando il login tramite SPID sul sito web ufficiale dell’Agenzia delle Entrate, i contribuenti avranno automaticamente accesso al canale ufficiale predisposto per la dichiarazione. Una volta entrati nell’area riservata, basterà confermare o modificare i dati pre-impostati per la compilazione della dichiarazione. Completato tale procedimento, il modulo sarà pronto per essere inviato.

Infine, la nuova dichiarazione dei redditi semplificata, destinata per il momento ai solo cittadini lavoratori dipendenti e ai pensionati, riprenderà le medesime regole di esenzione dai controlli fiscali precedentemente in vigore per il modello 730 precompilato. Questo significa che verranno esclusi da eventuali verifiche i dati preinseriti dall’Agenzia che vengono confermati, senza che abbiano subito modifiche da parte del contribuente.

Impostazioni privacy