Nuovo bonus disponibile: non serve neanche la domanda, ecco a chi arriverà

C’è un nuovo bonus disponibile, e non serve neanche fare domanda per riceverlo. Ecco di cosa si tratta e i fortunati che lo riceveranno.

I bonus del governo sono una delle parti fondamentali dell’economia moderna, rappresentando una fonte di soldi che compensano le spese che non sembrano mai finire. Buone notizie su questo fronte: sta arrivando un bonus trasporti che non richiederà alcuna domanda per essere ricevuto, e sarà destinato a oltre un milione e 300.000 italiani.

Nuovo bonus dei trasporti 2023
È disponibile il nuovo bonus trasporti 2023, e non serve neanche fare domanda – Lamiapartitaiva.it

Il bonus, di circa 80 euro, non va confuso con il precedente bonus trasporti da 60 euro. Questo è un aiuto per le famiglie indigenti, che hanno già ricevuto 382 euro a luglio per acquistare beni alimentari. Questo bonus, infatti, arriverà come ricarica nella Carta Dedicata a Te, gestita dalle Poste Italiane. Oltre a questo nuovo bonus arriva anche la possibilità di spendere i soldi rimasti per comprare abbonamenti per mezzi pubblici. Entrambe queste novità arriveranno molto a breve: ecco cosa aspettarsi.

Nuovo bonus trasporti disponibile: tutti i dettagli

Il bonus viene spiegato dalla Gazzetta Ufficiale del Decreto n.131 del 29 settembre 2023. Il bonus, definito anche bonus benzina, può essere usato in due modi: si può usare per acquistare benzina, come suggerisce il nome, o per pagare gli abbonamenti del servizio pubblico. Può essere, in alternativa, usato per fare la spesa. Come già menzionato, ad accedere al bonus saranno i titolari della carta Dedicata a Te. Si tratta di un milione e 300.00 famiglie italiane. Non c’è bisogno di fare domande per la carta: l’INPS ha stilato una graduatoria e ha assegnato automaticamente la carta in base a necessità familiari ed economiche. Di conseguenza, i soldi saranno accreditati automaticamente per chi ha la carta in questione.

Il nuovo bonus benzina 2023
Ecco come usufruire del bonus benzina 2023, disponibile a breve – Lamiapartitaiva.it

L’importo non è ancora stato definito con precisione, ma partendo dalla premessa che il totale disponibile ammonta a 100 milioni di euro e che ci sono 1 milione e 300.00 famiglie beneficiarie, possiamo presumere che il bonus varrà circa 76 euro. Questo è in linea con gli 80 euro annunciati dal governo. Ricordiamo che sono utilizzabili anche i soldi residui sulla carta, quindi l’ammontare potrebbe essere più alto. L’arrivo effettivo del bonus avverrà tra qualche settimana, visto che serve l’approvazione del ministro delle Imprese e del Made in Italy. I proprietari della carta possono quindi aspettarsi il bonus per circa metà novembre, e sarà utilizzabile insieme ai precedenti bonus in caso non siano stati spesi finora.

Impostazioni privacy