Sconti telefonia, confermata la misura anche per il 2024: ecco come e chi può farne richiesta

Sono stati rinnovati gli sconti telefonia per il 2024. Ecco chi può farne richiesta e cosa bisogna fare per riceverlo.

Arriva la notizia ufficiale dall’AGCOM: lo sconto telefonia per disabili è stato rinnovato. L’estensione durerà fino al 30 giugno 2024, con un ulteriore rinnovo previsto per i minori con disabilità. Tutti i titolari allo sconto riceveranno sconti extra per l’acquisto di abbonamenti a Internet. Ecco tutti i tipi di sconti previsti e i requisiti per averli.

Sconti telefonia 2024, ecco per chi
Rinnovati gli sconti telefonia nel 2024, ecco chi ne ha diritto – Lamiapartitaiva.it

Lo sconto fa parte delle agevolazioni della Legge 104, che vede la comunicazione come parte necessaria dell’integrazione per chi ha problemi di disabilità. Parte di queste agevolazioni sono quindi dedicate all’acquisto di prodotti tecnologici, inclusi PC e smartphone in quanto essenziali nella comunicazione. Questo sconto sulla tecnologia si estende ad altri aspetti del mondo della comunicazione tecnologica, come quello degli abbonamenti a Internet.

Lo sconto spetta quindi a sordi, ciechi totali e parziali e invalidi con gravi limitazioni di deambulazione e che ricevono benefici fiscali su quella base.

Sconti telefonia 2024: come funzionano e come richiederli

Questa misura è stata disciplinata nel 2021 dall’AGCOM. Si tratta di una misura sperimentale, che è stata ora prorogata fino al 30 giugno del 2024. Tutti i soggetti a cui è riconosciuto lo sconto ricevono una riduzione del 50% del prezzo su offerte relative ad abbonamenti Internet di almeno 50 GB. La richiesta per ricevere l’agevolazione dev’essere corredata dalla certificazione medica rilasciata da autorità sanitaria pubblica che ne prova l’invalidità, che sia sordità, cecità o limite di deambulazione.

Come richiedere gli sconti telefonia 2024
Ecco chi ha diritto agli sconti telefonia del 2024 – Lamiapartitaiva.it

L’agevolazione vale per una sola utenza telefonica. Gli operatori telefonici dovranno fornire le offerte in una pagina web dedicata alle agevolazioni per utenti con disabilità, descrivendo in dettaglio le offerte disponibili e raggiungibile tramite l’homepage. È importante quindi dare visibilitàa questa opportunità secondo regole precise che tutti gli operatori dovranno seguire. Secondo l’articolo 8 della delibera 290, inoltre, in caso di guasti bisognerà dare priorità ai consumatori con lo sconto disabili.

La delibera dell’AGCOM, oltre a prorogare gli sconti in questione, vuole anche disciplinare l’intestazione delle utenze a genitori e tutori di minori disabili. Viene anche specificato che, considerata l’estensione ai minori in questione, le offerte dovranno rispettare i requisiti previsti dalle linee guida sul “parental control”, assicurandosi che il sistema di protezione sia già attivato. Per ulteriori informazioni basta visitare i siti degli operatori e controllare le offerte disponibili per i titolari dello sconto.

Impostazioni privacy