Vuoi risparmiare veramente? Non bastano grandi sacrifici ma 5 semplici trucchi

Per risparmiare e mettere da parte un po’ di soldi non serve fare grandi sacrifici ma mettere in pratica 5 semplici gesti quotidiani.

Anche se è sempre più difficile farlo, mettere da parte dei soldi può tornare utile in caso di spese improvvise o per realizzare con più serenità i propri sogni (un viaggio, un regalo o altro). Spesso si pensa che per risparmiare si debbano fare grandi sacrifici e molte rinunce.

Risparmiare: come farlo ogni giorno
Per mettere da parte soldi senza fare rinunce è sufficiente seguire 5 facili consigli – lamiapartitaiva.it

In realtà basta semplicemente gestire i propri soldi con maggiore consapevolezza e mettere in pratica 5 semplici gesti ogni giorno.

I 5 trucchi per risparmiare davvero

Mutuo, bollette, spesa, abbonamenti, scuola, medicine: ogni giorno si affrontano queste ed altre spese e sembra davvero irreale riuscire a mettere da parte un po’ di soldi. Chi vuole risparmiare davvero senza fare tante rinunce e sacrifici può usare la regola del 50-30-20. In pratica si destina il 50% del proprio stipendio e delle proprie entrate alle spese essenziali (utenze, cibo, mutuo, tasse), il 30% alle spese flessibili (cene fuori, abbonamenti) e il 20% al risparmio. 

Risparmiare: i 5 trucchi
I 5 trucchi per risparmiare davvero senza fare sacrifici e rinunce – lamiapartitaiva.it

Già facendo così è possibile mettere da parte un bel gruzzolo. In realtà esistono altri 5 trucchi per risparmiare davvero. Si tratta di gesti quotidiani e che facilmente si possono implementare nelle proprie giornate: 

  1. Prima di fare un acquisto, calcolare quanto vale in termini di ore lavorate. 
  2. Fare un giorno senza fare acquisti non strettamente necessari.
  3. Fare la spesa sempre dopo aver mangiato, così da ridurre gli acquisti di impulso e di cose inutili.
  4. Non fare acquisti a rate (a meno che non si tratti della casa o dell’auto), meglio invece darsi un obiettivo di risparmio per potersi concedere un regalo, una vacanza o altro.
  5. Usare la regola delle 24 o delle 48 ore. Prima di fare un acquisto, importante o meno, darsi 24 o 48 ore di tempo per scegliere se farlo davvero o meno. Se, trascorso questo tempo, non si è ancora convinti della scelta, vuol dire che l’acquisto non è necessario. 

In definitiva, per risparmiare davvero serve semplicemente avere una concezione diversa del denaro, dandogli il giusto valore ma soprattutto dando il giusto valore agli acquisti che si devono o non si devono fare. Spesso infatti non si riescono a mettere da parte dei soldi solo perché si acquistano cose futili senza riflettere. Invece è importante iniziare ad acquistare con maggiore consapevolezza seguendo questi semplici trucchi che si possono mettere in pratica ogni giorno. 

Impostazioni privacy